Qualcosa su di me

A febbraio 2012 ho dato vita a questo blog un po’ per sfogare, condividendola con quante più persone possibile, la mia passione per i libri, un po’ con l’idea di trasformarlo, con il tempo e un pizzico di fortuna, in uno strumento di lavoro.

L’idea è di rivolgermi a librerie, associazioni culturali, biblioteche, e creare assieme a loro (nelle librerie stesse, nelle biblioteche) spazi di confronto dove chiacchierare dell’ultimo romanzo letto, di un autore suggerito, di un libro che ancora non si sa se acquistare o meno. In questo modo “Il consigliere letterario” potrebbe essere in ogni libreria con uno spazio dedicato, una selezione dei romanzi recensiti sul blog e le relative schede a disposizione dei visitatori; poi si potrebbero organizzare incontri a tema, serate, approfondimenti su specifici generi letterari e sugli autori. Chissà che tra voi lettori non ci sia qualcuno interessato, o magari solo incuriosito… io lo spero.

Quanto a me, oltre a leggere senza sosta, scrivo. Il mio primo romanzo, Quella solitudine immensa d’amarti solo io (Priamo/Meligrana 2013) è andato di recente in ristampa; nel caso foste interessati, trovate una recensione (naturalmente non scritta da me) qui; il secondo, La logica del mammifero (storia di una madre) (Prospero Editore), è uscito il 2 dicembre 2016. Il terzo romanzo, intitolato Ripaferdine (storie di cortile), è appena uscito (ottobre 2017) per i tipi di Giraldi Editore. Il quarto è concluso ed è in lettura… e il quinto sta muovendo i primi passi. Nel caso da queste parti passasse qualche addetto ai lavori in cerca di buone storie da pubblicare, o meglio ancora di un appassionato cultore di libri con il quale lavorare, lo invito a farsi avanti; mi sento di assicurargli che non se ne pentirà.

22 pensieri riguardo “Qualcosa su di me”

  1. Ambiziosa e lodevole iniziativa alla quale, una bibliofila ossessivo-compulsiva come me, non può che aderire con entusiasmo. Colgo l’occasione ,anche, per esprimere i miei complimenti e il mio plauso a te, che hai realizzato questo interessantissimo blog e che ti prodighi per fare in modo che, questo audace e bel progetto, diventi realtà.
    Non disdegnerei di farne parte………

    Mi piace

    1. Gentile Stefania, grazie del tuo intervento e delle belle parole che spendi per la mia iniziativa. Spero in questo cammino di incontrare tante persone entusiaste come te, quanto a far parte del progetto, possiamo senz’altro discuterne. L’idea, ardua, è di trasformare questo blog in uno strumento di lavoro, di riuscire a dialogare con librerie, biblioteche, centri culturali, di organizzare incontri, letture, presentazioni di libri, insomma, di provare a fare cultura, cultura letteraria. Te lo ripeto, parliamone. Intanto ti sarei grato se volessi unirti al blog. Un caro saluto

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...